Vai ai contenuti

Menu principale:

IL QUOTIDIANO LA STAMPA PARLA DI NOI SULLA SUA
PRIMA PAGINA NAZIONALE!     Leggi l' articolo
Si chiude, non senza conseguenze, una dolorosa vicenda, non solo legale ma anche umana, che ha visto coinvolta la Nostra associazione Monte Chaberton.
Vista la delicatezza che ci contraddistingue e l'attenzione da sempre prestata alla tutela della privacy dei Nostri  associati (anche degli ex)  abbiamo deciso di eliminare, dal documento qui allegato, il nominativo di Colui che arbitrariamente ci ha citati in giudizio, vedendo peraltro rigettate gran parte delle Sue istanze.
Emanuele Mugnaini e Riccardo Tabasso

per il testo integrale dell' ordinanza
Una imponente e silenziosa sentinella delle Alpi, inconfondibile allo sguardo dei molti viandanti che quasi 2000 metri più in basso percorrono strade e sentieri dell’Alta Valle di Susa, Chisone e Clarèe. Una piramide di roccia forgiata nella sua forma attuale dalla mano dell’uomo. Ecco lo Chaberton, con la sua vetta spianata a fine ‘800 per ospitare il più alto e temuto forte d’ Europa, soprannominato ben presto la “Corazzata delle Nuvole”.
Divenuto col tempo un gigante dalla testa di argilla, con le sue torri sormontate da cupole metalliche scarsamente corazzate ed ormai vulnerabili alle sopraggiunte artiglierie a tiro curvo degli obici e dei mortai.

Dopo la breve ma cruenta battaglia del giugno 1940, continua la sua lotta da più’ di settant’ anni contro l’ incuria dell’ uomo e le inclementi condizioni atmosferiche di alta montagna.

Adesso non è più solo.
RACCOLTA FONDI
L' ANGOLO EDITORIALE
Clicca sulle immagini per saperne di piu'
 
Associazione
Monte Chaberton
Sede legale Strada Alberoni 18/31 10133 - Torino
CF 97807690017 - PI 11811420014
info@montechaberton.it
+39 3337071824
Torna ai contenuti | Torna al menu